Ancora una donazione della nostra associazione, in favore dell’Asl1 e della comunità imperiese. Alla presenza del direttore generale Marco Damonte Prioli e del responsabile del dott. Stefano Ferlito, responsabile del servizio 118 in provincia di Imperia è stato donato dal presidente dell’Associazione “Il Cuore di Martina” Roberta Ramoino il rianimatore cardio polmonare automatico “LUCAS”, del valore di 16 mila euro, che sarà a disposizione dell’automedica Alfa 1 in servizio sul territorio imperiese.

Donato rianimatore cardiopolmonare all’Asl1. Parla Roberta Ramoino

“Questo strumento è stato fortemente voluto, è stata una scelta che abbiamo fatto perché essendo nel soccorso sapevo che mancava su Alfa 1 questo tipo di macchinario

Ringrazio tutte le persone che come sempre ci sostengono, l’iniziativa è iniziata a dicembre 2019 e siamo riusciti a completare in un tempo brevissimo, entro luglio di quest’anno, siamo riusciti ad acquistare uno strumento che ha un grande valore

Ringrazio tutti i nostri sostenitori, tutti quelli che hanno partecipato alle nostre iniziative, chi ha donato anche in forma privata. Da oggi c’è uno strumento su Alfa 1 che copre tutto il territorio imperiese e sono molto orgogliosa di questo”.  

Che cos’è il “Lucas”

Il sistema di compressione toracica LUCAS apporta vantaggi in caso di pazienti con arresto cardiaco, fornendo compressioni toraciche di alta qualità in accordo con le linee guida anche in presenza di condizioni difficili e per periodi di tempo prolungati.

Il dispositivo consente all’operatore e al proprio team di lavorare in modo più efficiente senza dover scendere a compromessi quando si tratta della propria sicurezza.